il Gruppo
La compagnia pone le sue radici a Torino a fine degli anni 70 esibendosi con il nome di CCS AVIS. L'esperienza teatrale amatoriale condivisa e maturata in oltre 10 anni si consolida nel 1990 dando vita all'Associazione Culturale Volti Anonimi.
La sensibile e comica tradizione del teatro piemontese, di cui Macario sarà custode perenne, ha profondamente ispirato la compagnia che dal 1993 ha rappresentato le commedie più belle del repertorio del grande attore.
La peculiarità del gruppo è saper mescolare nei dialoghi di scena la lingua piemontese e quella italiana con un preciso obiettivo: avvicinare al Teatro dialettale chiunque sia radicato nel tessuto sociale locale e, nel contempo, custodire la memoria di un patrimonio storico piemontese, divulgandone i suoni, i costumi e le tradizioni locali anche fuori dall'ambito regionale.
Dal 2009 la Compagnia è invitata a realizzare gli spettacoli per il Gran Galà di Capodanno al Teatro Monterosa di Torino con divertente intrattenimento dopo il brindisi della mezzanotte, ricco di sketches, canzoni e numeri di varietà con un alto gradimento da parte del pubblico.